Vino e Arte

Canned Wine Co.: quando il vino in lattina diventa un’opera d’arte.

admin49 views

Il vino in lattina è un fe­no­me­no ormai in espan­sio­ne da diversi anni, che ha con­qui­stato sempre più Paesi non solo ex­traeu­ro­pei come gli Stati Uniti o l’Au­stra­lia ma anche eu­ro­pei, rivolgendosi soprattutto ai consumatori più giovani. I nu­me­ri in termini di vendite cre­scono ogni anno, tanto da non po­ter­lo più de­fi­ni­re e ri­te­ne­re una moda pas­seg­ge­ra ma un vero e pro­prio trend.
I canned wines, rappresentano ormai non un packaging sostitutivo ma alternativo, capaci di ampliare le occasioni di consumo, coniugando stile, convivialità e innovazione.

L’ultima collezione di etichette di Canned Wine Co., tra le aziende leader del settore, nasce dalla collaborazione con la National Gallery con l’obiettivo di “cambiare la percezione” del vino in lattina attraverso il binomio perfetto tra vino e arte.

La National Gallery ha concesso in licenza opere d’arte di Vincent van Gogh, Paulus Theodorus van Brussel e Paul Gauguin per l’uso sulle lattine. Le opere d’arte sono state avvolte attorno alle etichette dei vini Grüner Veltliner, Grenache Rosé e Old Vine Garnacha di Canned Wine Co..

“Abbiamo lavorato con il team della National Gallery per scegliere tra opere d’arte selezionate i migliori dipinti che riflettessero il profilo gustativo di ciascuno dei nostri vini”, ha affermato Ben Franks, co-founded dell’azienda Canned Wine Co. insieme a Simon Rollings, Founder & CEO.

L’olio su tela di Vincent van GoghGirasoli” (1888) è presente sul Canned Wine Co. Grüner 2021, un vino bianco austriaco ottenuto da Grüner Veltliner raccolto a mano dalla famiglia Huber a Niederösterreich. Le uve sono coltivate biologicamente e il vino è adatto ai vegani. È stato affinato in serbatoi di acciaio inossidabile prima dell’inscatolamento, con particolare attenzione ai sapori di frutta fresca con mela verde, pesca e agrumi.

“I fiori in un vaso” di Paulus Theodorus van Brussel (1789), un olio su pittura in mogano, è l’opera d’arte per la Canned Wine Co. Grenache Rosé 2021. Questo rosato varietale e rosa chiaro è prodotto dall’enologo Thierry Boudinaud a Pays d’Oc, nel sud Francia. Le uve vengono raccolte di notte e fermentate a freddo per garantire un carattere fruttato con note di pompelmo, clementina e fragola.

“A Vase of Flowers”, dettaglio (1896) di Paul Gauguin è il dipinto olio su tela scelto per la Canned Wine Co. Old Vine Garnacha 2020. Norrel Robertson MW è l’enologo di questo rosso corposo, proveniente da vecchie vigne ad alta quota in Aragona, Spagna. Il vino viene affinato in botte per 12 mesi per sviluppare complessità e presenta ricchi aromi di amarena, fragola e cioccolato.

La collaborazione con una delle gallerie d’arte più importanti al mondo come The National Gallery oltre a suggellare un legame antico tra arte e vino, è sicuramente un “vero impulso di credibilità” per il marchio e il tanto discusso formato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *